lunedì 23 maggio 2011

Kallisté

Kallisté la chiamavano i greci...la più bella... la Corsica!


L'anno scorso l'ho agguantata, ma quest'anno rimarrà solo un desiderio, un sogno, una canzone udita suonar di lontano:

Una mattina mi son svegliato
Corsica ciao! Corsica ciao! Corsica ciao ciao ciao!
Una mattina mi son svegliato
per andare a pagaiar

Grande traghetto portami via
Corsica ciao! Corsica ciao! Corsica ciao ciao ciao!
Grande traghetto portami via
che mi sento di morir .....

Nel frattempo però continuano i preparativi di chi ci andrà; ecco come Cesare si prepara il pentolame.


Siccome il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, su richiesta di Gaetano ho apportato una modifica al coperchio della pentola corsa dell'anno passato, forando il coperchio in modo da creare la possibilita' di scolare la pasta. Adesso il cuoco e' servito!
Il lavoro non e' bellissimo sotto il profilo visivo, e certamente potevo fare meglio, ma e' comunque pratico e funzionale. La pentola e' delle dimensioni giuste per poter cucinare pasta in abbondanza per "sfamare" tutti gli affamati kayaker corsi in un'unica volta.
Le dimensioni pero' sono tali da poter essere riposta solo nel Tide Xplore; l'ingombro non e' eccessivo, tenendo conto che puo' essere messa nel gavone e riempita con altre cose.
Massimo, faresti questo "sacrificio"?


Bella soluzione no?
Forse qualcuno non è del tutto d'accordo... Gaetano ad esempio ha le sue giuste precisazioni!!

che dire, servirà alla bisogna...aspettati però un cazziatone dall'ing., che per tua fortuna non la vedrà dal vivo, sicuramente troverà da ridire sull'alesatura dei fori, quelle sbavature di alluminio le vedo con un po' di preoccupazione per il condimento della pasta...aglio, olio e alluminio? sarà cucina corsa, ma... comunque porto un piccolo alesatore a mano per rifinire l'opera, sulla pasta  preferisco il parmigiano, grazie!

1 commento:

Tatiana ha detto...

Quando il viaggio cominica prima del viaggio il divertimento è assicurato!!! buone pagaiate e spaghettate in Corsica! bacitati